fbpx

TicketOne – Una nuova piattaforma online Multicanale più intuitiva

Case Study

TicketOne – Una nuova piattaforma online Multicanale più intuitiva

Una nuova Ux per “un biglietto” allo stadio

Anche in Italia l’e-commerce sta scalando a gran velocità verso la vetta con un fatturato annuo in costante aumento.

Questo trend dimostra un significativo cambiamento nell’esperienza di acquisto dei consumatori che si orientano sempre più verso un percorso omni-channel.

Una sinergia in forte crescita tra canali online e offline che consente al consumatore di interagire con i diversi brand attraverso la realtà tangibile dei negozi e quella virtuale del mondo digitale.

Tra i 10 settori trainanti del mondo dei merchant, dominato dai cosiddetti beni durevoli*, dopo viaggi, libri/musica, moda, informatica e elettronica di consumo, si trova la vendita di biglietti per concerti o eventi sportivi, con una quota pari al 32% del mercato.

Alla luce della forte attenzione degli italiani verso i servizi offerti in tale ambito, TicketOne ha voluto adeguare la sua user experience alle reali esigenze dei consumatori.

TicketOne è la società leader in Italia nella vendita online di biglietti per eventi di musica, spettacolo, sport e cultura tramite la propria piattaforma multicanale.

Questa azienda ha commissionato ad Interlogica lo studio e lo sviluppo della nuova offerta di ticketing online per il mondo dello sport.

ESIGENZA

Strategia innovativa di TicketOne che ha consentito l’adeguamento della User Experience alle reali esigenze dei consumatori.

BENEFICI

Grazie ad una migliore User experience TicketOne ha potuto fornire all’utente un funnel d’acquisto più fluido e rafforzare la fase di upsell per mantenere il suo posizionamento privilegiato.

L’idea di un’interazione più intuitiva e distintiva per ogni squadra e di nuove funzionalità per l’utente ha permesso ad Interlogica di puntare in questo progetto tutto il suo know-how di frontend e di user experience, che ha giustificato la formazione di un team multidisciplinare in grado di fronteggiare le potenziali criticità sotto ogni aspetto.

Grazie alla collaborazione con Interlogica, TicketOne ha potuto concretizzare la scelta strategica di integrare il processo di acquisto del suo sito all’interno di quello della squadra.

Risulta, da un lato, vantaggiosa per l’utente che gode di un funnel** d’acquisto più fluido; dall’altro, svantaggiosa per i concorrenti stranieri che, visto il prossimo addio alla tessera del tifoso, ora più di prima, sono attratti dal mercato italiano dell’online ticketing.

La tessera del tifoso è stata per molto tempo una barriera all’ingresso per molte società internazionali del settore della biglietteria online.

Difatti, ha rappresentato uno dei primi strumenti di fidelizzazione e di identificazione e controllo dei tifosi da parte delle società di calcio, grazie al collegamento diretto con le Questure.

Questa necessità di verifica delle identità ha reso per molto tempo poco appetibile il mercato italiano alle aziende straniere, lasciando TicketOne leader indiscussa sul territorio nazionale.

Ora, però, il progressivo ritiro dal mercato della tessera del tifoso, previsto nei prossimi 3 anni, aprirà le porte a numerosi concorrenti.

Ecco che la strategia innovativa, diretta a rafforzare la fase di upsell*** di TicketOne le permette di non perdere il suo posizionamento privilegiato.

Seppur mantenendo come core business l’acquisto dei biglietti, come pilastro della nuova strategia commerciale emerge l’opportunità di vendere servizi accessori dal valore aggiunto, tipici dei club, quali:

  • merchandising, come cappelli, t-shirt, mascotte e gadget di ogni genere con i colori della squadra del cuore e personalizzabili;
  • servizi vip, come l’accesso prioritario allo stadio, l’accesso al lounge bar e alla terrazza panoramica;
  • servizi di parcheggio, come la prenotazione del posto auto e la corsia preferenziale al parcheggio.

L’offerta di questi servizi aggiuntivi è gestita tramite fidelity card e promozioni, che permettono di avere accesso ad una mole di dati utili a comprendere e monitorare i trend e i comportamenti d’acquisto.

L’importanza di questi servizi accessori acquista valore all’interno di una strategia commerciale aziendale che si propone di gestire l’integrazione tra i suoi servizi di ticketing e quelli di e-commerce e autenticazione degli utenti, utilizzati dalle squadre.

Per questo, è stato sviluppato un livello di connessione tra il frontend e tutti i sistemi adibiti alla gestione di contenuti e contatti, e-commerce, gestionale contabile e di back-office, per permettere l’utilizzo dei diversi servizi secondo necessità.

Con questa connessione è possibile fornire informazioni ed elementi – come i documenti di vendita – al sistema di analytics, strumenti di fidelity e contabilità per ottenere una visione economico-strategica più approfondita.

L’azione strategica e preventiva di TicketOne nella riorganizzazione delle logiche di vendita si dimostrerà determinante e vincente nel medio-lungo termine per mantenere il suo posizionamento di leadership in un mercato italiano sempre più libero.

* I beni durevoli, o a fecondità ripetuta, sono quei beni che soddisfano i bisogni del soggetto ripetutamente (es. abiti, auto, elettrodomestici, ecc.)

** Il funnel di vendita è il percorso del potenziale cliente: da quando entra nell’imbuto di vendita fino a quando diventa cliente, e poi fan, testimonial e brand ambassador.

*** la vendita di prodotti accessori/complementari

2018-04-09T11:05:45+00:00 Scritto da |Categories: Case Study|Tags: |

About the Author:

ULTIMI ARTICOLI

Scritto da | giugno 20, 2018|

SELF-QUOTING TOOL DI LEASYS

Leggi di più

Scritto da | maggio 15, 2018|

HIREBOP: IL RECRUITING FACILE

Leggi di più

Scritto da | aprile 23, 2018|

FAST2DRIVE: IL COMPARATORE DI OFFERTE DI NOLEGGIO A LUNGO TERMINE

Leggi di più