fbpx

Un tunnel del vento nel deserto: Inflight Dubai

Case Study

Un tunnel del vento nel deserto: Inflight Dubai

UN TUNNEL DEL VENTO NEL DESERTO: INFLIGHT DUBAI

Ma cos’è un tunnel del vento?

È un vero e proprio tunnel dove poter praticare paracadutismo al coperto (indoor skydiving) grazie all’azione di una turbina che produce aria compressa e permette di provare un’esperienza di volo indimenticabile.

Come rendere il tunnel un’attrazione fruttuosa?

Realizzare un sistema multifunzione con tecnologia all’avanguardia per il pagamento, che permetta la gestione digitale del centro e del tunnel stesso; ma soprattutto renda l’esperienza di volo, un momento da condividere sui social network con qualsiasi dispositivo.

Il figlio dell’emiro affida questo incarico ad Interlogica.

Il progetto è ambizioso e sfidante, e Interlogica l’ha sviluppato con una buona dose di creatività e intraprendenza.

La nostra azienda ha creato un sistema le cui funzionalità core erano in grado di gestire:

    1. vendita di biglietti online e in loco,
    2. registrazione e montaggio automatico dei video,
    3. software per la  gestione delle anagrafiche,
    4. account per i clienti,
    5. download e condivisione dei video su usb e sui social network,
    6. registrazione autonoma pre-ingresso (pre-registration kiosks).

IL PROGETTO

ESIGENZA

Costruire il centro sportivo con il tunnel del vento più grande al mondo a Dubai e permettere l’accesso a chiunque voglia praticare paracadutismo al coperto.

BENEFICI

Un centro sportivo tecnologicamente all’avanguardia che propone un’esperienza di volo registrata e monitorata digitalmente nel mezzo del deserto. Il video del volo può essere scaricato e condiviso sui social network.”

Il progetto ha richiesto un team di sviluppo interdisciplinare con competenze ad ampio spettro, e capace di collaborare con altri fornitori sulla compatibilità tra hardware e software.

La nostra azienda ha dimostrato flessibilità e organizzazione nel collaborare con team stranieri: ha saputo gestire l’inevitabile componente di cultural diversity, i cui effetti hanno avuto un un impatto diretto sulla comunicazione e sulla pianificazione giornaliera dell’operatività e delle priorità.

Sviluppate le funzionalità coreInflight Dubai è operativo.

Mentre il centro e il suo tunnel accolgono i primi clienti, il nostro team ha continuato la sua operatività con attività di assistenza e di sviluppo di funzionalità accessorie, per rendere più attrattivo il nuovo indoor skydiving center.

Dalla sua apertura ad oggi, la risonanza creatasi attorno alle dimensioni del tunnel, è valso al centro del principe il riconoscimento di Guinnes World Record nel 2013.

Infatti, il volume interno del tunnel è pari a 420,7 m³ e consente di volare a 27 persone contemporaneamente.

Interlogica ha contribuito a realizzare un tunnel da record!

2018-04-11T22:13:19+00:00 Scritto da |Categories: Case Study|Tags: , |

About the Author:

ULTIMI ARTICOLI

Scritto da | giugno 20, 2018|

SELF-QUOTING TOOL DI LEASYS

Leggi di più

Scritto da | maggio 15, 2018|

HIREBOP: IL RECRUITING FACILE

Leggi di più

Scritto da | aprile 23, 2018|

FAST2DRIVE: IL COMPARATORE DI OFFERTE DI NOLEGGIO A LUNGO TERMINE

Leggi di più