fbpx

Energia

Cosa Facciamo

Energia 2018-05-15T17:54:29+00:00

IL SETTORE ENERGETICO E LE IMPRESE CHE VI OPERANO, RISENTONO DEI NUOVI PARADIGMI DELLA DIGITAL TRANSFORMATION A CUI SONO ORIENTATE TUTTE LE ATTIVITÀ DELL’ECOSISTEMA INTERLOGICA

L’innovazione della nostra azienda è chiamata a rispondere alle nuove esigenze di questo settore e a individuare nuovo valore per il cliente, nell’adozione di strategie utili all’impresa 4.0. Sappiamo che il cambiamento digitale nel settore è fortemente agevolato da un mix di opportunità emerse all’interno del panorama delle utility: gli impianti di rete elettrica richiedono operazioni di sostituzione per attuare l’adeguamento normativo richiesto dall’UE, la capacità produttiva di energie alternative è in continua crescita e dotarsi di un sistema di misurazione elettronica intelligente – smart metering – dei consumi di elettricità, gas e acqua è ormai alla portata di tutti.

Grazie all’industrializzazione di questa tipologia di strumenti, è cresciuta la domanda per ottenere maggior controllo sui consumi energetici da parte dei consumatori. Lo scenario rivela la necessità di un intervento tecnologico a sostegno di una produzione massiva di dati e della loro gestione poiché i processi tradizionali non sono sufficienti.

Immagine l'evoluzione dell'energia

Per questo l’adozione della tecnologia IoT – Internet of Things – per rilevare informazioni sui consumi, tramite sensori e altri dispositivi, assume primaria importanza, così come la metodologia di raccolta di dati eterogenei, strutturati e non strutturati, i cosiddetti Big Data.

Ma c’è di più. Il valore apportato dalla nostra azienda supera la semplice adozione di questa tipologia di dati o di quella tecnologia, perché il focus riguarda la loro relazione strategica ai fini delle decisioni aziendali.

Immagine l'evoluzione dell'energia

Conoscere l’importanza dei Big Data e della loro gestione è fondamentale per essere sempre un passo avanti a propri concorrenti; ma per fare la vera differenza sul mercato, è necessario saper coniugare l’impiego dei Big Data con le attività di Business Intelligence (BI). Questo è quello che Interlogica propone ai suoi clienti.

Ma cosa sono i Big Data? Perché sono così rilevanti ora? Quale relazione lega Big Data e BI?

I Big Data hanno acquisito importanza via via che la comprensione di cosa fosse un mondo fortemente connesso diventava più nitida.

Poter mappare la rete internet globale, misurare la velocità di risposta a milioni di interrogazioni al secondo, e accedere o caricare infinite informazioni in rete sono alcune delle attività che hanno permesso di capire la continuità con cui vengono prodotte quantità ingenti di dati, impossibili da gestire, analizzare ed elaborare con tecniche e processi tradizionali in modo rapido.

Abbiamo compreso che l’accesso ai Big Data consente di attivare monitoraggio costante, analisi predittive ed elaborazioni dei profili di clienti tipo, in grado di anticipare le stime dei costi dei consumi energetici futuri dell’utente finale, oltre che proporre attività di marketing per fidelizzarlo.

Una tecnologia al servizio dei Big Data e del settore energetico è proprio l’Internet delle cose, meglio noto come Internet of Things (IoT), che con la rete di oggetti fisici connessi ad internet riesce a trasmettere miliardi di informazioni ad un pannello di controllo in tempo reale.

La nostra esperienza con questa tecnologia ci ha permesso di comprenderne le potenzialità.
Le sue proprietà sono state sfruttate adeguatamente in uno dei tanti progetti di Interlogica, realizzato per un noto istituto di credito, il cui successo ha origine proprio dall’ottimizzazione dei consumi energetici, conseguente ad una riorganizzazione degli spazi di lavoro.

Quello che viene definito efficientamento energetico, diventa capacità di produrre analisi predittive sui comportamenti di consumo, quando la rielaborazione dei Big Data conduce alla creazione di profili target con abitudini predefinite e alla riduzione degli sprechi grazie ad azioni preventive.

Interlogica rientra in quell’8%* di aziende che ha compreso il valore dietro alla stretta connessione tra Big Data e IoT, proponendo soluzioni per consentire alle aziende clienti l’opportunità di ideare strategie radicate su dati oggettivi significativi e porre attenzione su quei dettagli che “ad occhio nudo” non si coglierebbero, come: le abitudini dei consumatori e l’ottimizzazione dei propri asset, dei processi e dell’intera catena del valore.

*fonte: ricerca Gartner

Interlogica energia

La trasformazione della rete elettrica in un network distribuito è ormai alle porte del nostro presente, e vede la tecnologia Blockchain come una milestone fondamentale nella digitalizzazione dell’intero settore energetico.

Parlare di Blockchain significa fare riferimento ad un registro condiviso e pubblico, formato da una catena di blocchi, chiamati “nodi”, che aggiorna automaticamente lo storico delle operazioni su ogni nodo.

Nella rete elettrica, gli impianti di produzione, i sistemi di accumulo, le microgrid che interagiscono direttamente tra loro, gli impianti fotovoltaici domestici e il sistema di ricarica delle auto elettriche saranno i nodi della nuova rete di utility.

Grazie al nostro know-how siamo in grado di rivoluzionare l’intero settore energetico, unendo la Blockchain con gli Smart Contract, l’IoT e i Big Data.

La nostra sfida, oltre a rendere tutta la filiera energetica sicura ed affidabile, è anche integrare l’IoT con la Blockchain per creare un mercato peer-to-peer di smart grid, reti “intelligenti” dotate di sensori che permettono attraverso la raccolta e l’analisi di grandi quantità di dati, i Big Data, di ottimizzare la distribuzione di energia.

Le soluzioni smart contract, basate sulla tecnologia blockchain, e quelle di micropagamento abilitano, invece, soluzioni di micro-ricarica per veicoli elettrici. Grazie alla nostra esperienza decennale nel settore Automotive, abbiamo le capacità per creare piattaforme che rendono così tutto il sistema di micropagamenti più efficiente e moderno.

Lo sviluppo tecnologico, riguardante tutta la filiera del settore energetico, sta generando bisogni di sicurezza informatica sempre più importanti. Il continuo miglioramento dell’interconnessione e digitalizzazione delle reti attraverso le smart grid, i Big Data e l’IoT, porta ad un aumento delle vulnerabilità del sistema e quindi di attacchi informatici, che rappresentano una gravissima minaccia per le aziende e i consumatori stessi.

Grazie alla capacità di implementare la Blockchain in questa filiera, e all’esperienza dei nostri esperti di cyber security, possiamo mettere in sicurezza l’intera infrastruttura.

Investiamo molto nella ricerca di vulnerabilità di ogni tipologia di sistema, affinché sia reso sicuro prima che i cyber criminali lo sfruttino per attacchi informatici o furti di dati.

— NEWS

EMS

Puntiamo sulla sostenibilità energetica con l’Energy Management System. Una soluzione hardware e software che misura, monitora e controlla come viene utilizzata l’energia, qualsiasi sia il vettore energetico di riferimento, per poter ottimizzare i consumi.

software gestione dei consumi

POTREBBERO INTERESSARTI

Scritto da | marzo 1, 2018|

L’ENERGIA È INFORMAZIONE?

Leggi di più

Scritto da | febbraio 14, 2018|

LA DISRUPTION DELL’E-PAYMENT NEL SETTORE ENERGETICO – II parte

Leggi di più

Scritto da | febbraio 8, 2018|

L’IOT DALLA A ALLA Z IN 4 PUNTI E 2 PUNTATE

Leggi di più